Agenda

Non ci sono eventi al momento.



Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Home MIGRANTI

POLITICHE IMMIGRAZIONE E COORDINAMENTO MIGRANTI

La struttura si occuopa dei temi legati alle politiche rivolte ai lavoratori stranieri in italia. Il coordinamento Nazionale dei lavoratori immigrati è il luogo di confronto e l'elaborazione delle proposte per l'intera categoria sui temi del governo del fenomeno migratorio, delle politiche di inclusione, dei percorsi formativi e del dialogo interculturale. Il segretario nazionale cha ha la delega su questo tema è Alessandro Genovesi. Responsabile dell'ufficio è Mercedes Landolfi.



IMMIGRATI. EL AKKIOUI: CITTADINANZA AI BIMBI NATI IN ITALIA
Scritto da Comunicazione   

23.11.11 "Quello del Presidente Napolitano e' stato un intervento intelligente, a richiamare, e non e' la prima volta, la politica ad assumersi le sue responsabilita'. Non e' possibile e non e' giusto che un bambino, figlio di cittadini immigrati, che nasce in Italia, non abbia gli stessi diritti degli altri bambini. Ed e' anche una cosa controproducente per il Paese". Non ha dubbi Moulay El Akkioui, 48enne, nato in Marocco, segretario nazionale della Fillea Cgil, che, conversando con LABITALIA, sottolinea l'importanza dell'intervento del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ieri ha definito "assurdita'" il fatto che i bambini, figli di immigrati, nati in Italia, non diventino italiani.

Leggi tutto...
 
02.02.2010 CONTRO IL REATO DI IMMIGRAZIONE CLANDESTINA. Dalla Ediesse il libro di Giancarlo Ferrero
Scritto da Barbara Cannata   
Nel cosiddetto «pacchetto sicurezza» è stato introdotto il reato di immigrazione clandestina, cioè di ingresso o permanenza irregolari nel nostro territorio. Il passaggio dall’area dell’illecito amministrativo a quella penale ha notevoli ripercussioni sul piano etico, sociale e giuridico ed è in netto contrasto con la tradizione e la cultura italiane. Ma oltre a costituire un motivo di disonore per il nostro paese, la legge in questione è affetta da gravi imprecisioni tecniche, da numerose violazioni costituzionali, da un elevato costo a carico dello Stato e dalla sua sostanziale inapplicabilità sul piano concreto.
Leggi tutto...
 
19.11.2009 UNITI NELLA FATICA, DIVISI DALLA LEGGE. Il 23 e 24 iniziativa Fillea a Roma
Scritto da Barbara Cannata   

Accoglienza, lavoro, sicurezza, legalità, integrazione. No al pacchetto sicurezza. Queste le parole al centro della due giorni che la Fillea Cgil dedica ai temi dell'immigrazione. Il 23 e 24 novembre gli edili Cgil saranno a Roma per raccontare la vita dei migranti nei cantieri, per denunciare il mercato delle braccia che prolifera in tutto il territorio nazionale, in particolare nelle grandi aree urbane, per presentare le esperienze di buone pratiche realizzate in alcuni territori, per dire non alle leggi razziste e xenofobe...

Leggi tutto...
 
16.11.2009 UNITI NELLA FATICA, DIVISI DALLA LEGGE. A Roma lAssemblea Nazionale sullImmigrazione
Scritto da Barbara Cannata   

Accoglienza, lavoro, sicurezza, legalità, integrazione. No al pacchetto sicurezza. Queste le parole al centro della due giorni che la Fillea Cgil dedica ai temi dell'immigrazione. Il 23 e 24 novembre gli edili Cgil saranno a Roma per raccontare la vita dei migranti nei cantieri, per denunciare il mercato delle braccia che prolifera in tutto il territorio nazionale, in particolare nelle grandi aree urbane, per presentare le esperienze di buone pratiche realizzate in alcuni territori, per dire non alle leggi razziste e xenofobe...

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.123456789Succ.Fine »

Pagina 9 di 9



Feed Entries


FILLEA CGIL NAZIONALE Via G.B. Morgagni 27 - 00161 Roma - Tel: ++39 06 44.11.41 fax: ++39 06 44.23.58.49 - C.F. 80205310586 - Discalimer