Agenda

Non ci sono eventi al momento.



Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Home Vertenze e scioperi

VERTENZE E SCIOPERI



PALERMO. LA PROTESTA DEI LAVORATORI EX GRUPPO AIELLO CONTRO I LICENZIAMENTI
Scritto da Comunicazione   

26.07.16 I lavoratori delle aziende edili confiscate del gruppo Aiello, questa mattina 26 luglio, hanno protestato davanti alla clinica Santa Teresa di Bagheria. I 120 lavoratori edili di Ati Group, Emar ed Ediltecna protestano contro i licenziamenti alla vigilia dell'incontro di domani mattina tra l'Agenzia per i Beni Confiscati  e l'Ufficio provinciale per  definire le procedure dei licenziamenti.

Leggi tutto...
 
NATUZZI APRE LA PROCEDURA DI MOBILITA’ PER 330 DIPENDENTI SINDACATI: NON CI STIAMO!
Scritto da Comunicazione   
25.07.16 “Natuzzi ha comunicato oggi al Mise, che aprirà la procedura di mobilità per 330 lavoratori e lavoratrici” lo fanno sapere, al termine dell’incontro odierno al Mise, le segreterie nazionali delle categorie delle costruzioni e del commercio di Cgil Cisl Uil, che proseguono “i tempi sono ormai stretti, il periodo di Cassa si esaurisce il 15 ottobre e, come ci hanno ricordato Mise e Ministero del Lavoro, la legge non consente altre proroghe" ma gli accordi  "prevedono la ricollocazione del personale. Non è possibile tenere centinaia di famiglie  nell'incertezza del proprio futuro" proseguono le segreterie, che proclamano “lo stato di agitazione e la mobilitazione per respingere i licenziamenti e per il rispetto degli accordi.”
Leggi tutto...
 
CANTIERE TRINITA' DEI MONTI. SINDACATI: SENZA STIPENDIO DA MESI, TEMPO SCADUTO
Scritto da Comunicazione   

15.07.16 "Scadono oggi i 15 giorni intimati dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, stazione appaltante dell’opera, all’impresa esecutrice Il Cenacolo Srl quale termine perentorio per il pagamento degli stipendi, in arretrato da mesi, delle maestranze, operai e restauratori altamente specializzati, impegnate negli importanti lavori di restauro della scalinata di Trinità dei Monti, interamente finanziati da Bulgari quale opera di pregiato mecenatismo." E' quanto si legge in un comunicato Fillea Filca Feneal di Roma e Lazio.

Leggi tutto...
 
ATI GROUP. FILLEA SCRIVE AL MINISTRO ALFANO: UN TAVOLO PER GESTIRE LA VERTENZA
Scritto da Comunicazione   

14.07.16 “Esprimiamo sconcerto e fortissima preoccupazione per le vicende sindacali che riguardano la gestione delle aziende sequestrate e confiscate, tra queste, in particolare quelle del Gruppo Aiello, a Bagheria, dove 120 lavoratori rischiano di perdere il posto di lavoro” è quanto scrivono Fillea nazionale, Fillea e Cgil di Palermo in una lettera al Ministro Alfano, con la richiesta di aprire  urgentemente un tavolo presso il  Ministero.

Leggi tutto...
 
ITALCEMENTI. NASCE LA RETE TERRITORIALE, IL TERRITORIO FA SQUADRA
Scritto da Comunicazione   

12.07.16  È stato firmato ieri nella Sala del Consiglio della Provincia di Bergamo l’accordo di rete territoriale a favore dei lavoratori Italcementi. Lo riferiscono con soddisfazione Fillea Filca Feneal di Bergamo, un accordo con cui "il territorio fa squadra per dare risposte ai lavoratori Italcementi."

Leggi tutto...
 
ATI GROUP. 12 LUGLIO SIT-IN IN PREFETTURA, FILLEA SCRIVE AL MINISTRO ALFANO
Scritto da Comunicazione   

11.07.26 Sit-in domani alle ore 9 davanti alla Prefettura di Palermo dei lavoratori edili dell'Ati Group di Bagheria.  La Fillea e la Cgil Palermo, a fianco dei lavoratori, chiedono la revoca dei licenziamenti,  che dovrebbero scattare alla scadenza della cassa integrazione, tra il 20 e il 30 agosto.  La Fillea ha inviato  questo pomeriggio una lettera al ministro degli Interni Angelino  Alfano e al vice ministro Filippo Bubbico, per chiedere un'iniziativa politica  immediata per avviare il percorso attuativo della legge e dare sostegno allo start up della cooperativa già formata dai 120 lavoratori delle  aziende del Gruppo Aiello di Bagheria.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.11121314151617181920Succ.Fine »

Pagina 11 di 95



Feed Entries


FILLEA CGIL NAZIONALE Via G.B. Morgagni 27 - 00161 Roma - Tel: ++39 06 44.11.41 fax: ++39 06 44.23.58.49 - C.F. 80205310586 - Discalimer