Agenda

Non ci sono eventi al momento.



Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Home Comunicati FILLEA REPLICA A CNA: LA TRATTATIVA PER IL CCNL EDILIZIA NON E’ UNA MARGHERITA CHE SI PUO’ SFOGLIARE
FILLEA REPLICA A CNA: LA TRATTATIVA PER IL CCNL EDILIZIA NON E’ UNA MARGHERITA CHE SI PUO’ SFOGLIARE
31.03.17 "Le dichiarazioni del Presidente CNA Costruzioni Incerpi sull’andamento del tavolo per il rinnovo del contratto nazionale edilizia artigiani ci lasciano stupiti” è quanto afferma Dario Boni, segretario nazionale Fillea. Se per la CNA Costruzioni il negoziato sulla parte economica è da considerarsi esaurito ed i margini di trattativa ridotti al lumicino per le rigidità dei sindacati, per la Fillea le cose non stanno così
  “l’aumento contrattuale di 44 euro al 3° livello da erogare in aprile, che le associazioni datoriali al tavolo chiedevano di  posticipare a novembre, era frutto di quanto avevamo insieme pattuito con il precedente contratto nazionale e non accettiamo che i lavoratori non percepiscano la rata contrattuale stabilita nei tempi dovuti. Quello che il Presidente della CNA Costruzioni chiama rigidità noi la chiamiamo rispettare gli accordi ed i lavoratori.”
Il negoziato per il rinnovo del Ccnl edilizia artigiani “per quanto ci riguarda, proseguirà su tutte le questioni poste in piattaforma” prosegue Boni, che aggiunge “le indisponibilità di CNA Cotruzioni rispetto al contratto di cantiere e al contratto unico non sono punti a favore per chi si candida come costruttore di un sistema unico dell'edilizia. La nostra piattaforma, la stessa presentata a tutte le parti datoriali del comparto edile, parla ai lavoratori e alle imprese, parla di salario, riorganizzazione del sistema, di legalità e regolarità. Non è una margherita che si puo' sfogliare.”
  Scritto da Comunicazione   





FILLEA CGIL NAZIONALE Via G.B. Morgagni 27 - 00161 Roma - Tel: ++39 06 44.11.41 fax: ++39 06 44.23.58.49 - C.F. 80205310586 - Discalimer