Italian English French German Portuguese Russian Spanish
SBLOCCA ITALIA. SISTO, FILLEA MOLISE: NEMMENO UN EURO PER IL MOLISE
01.09.14 "Il Molise non viene preso in considerazione in nessun modo, neanche per lavori di impegni economici  non rilevanti, che comunque sarebbero importantissimi per lo sviluppo turistico della costa Molisana e dell'intera economia Regionale" è quanto denuncia il segretario generale della Fillea Molise Pasquale Sisto, in un articolo che analizza i contraccolpi dello "sblocca Italia" sulla regione..
Leggi tutto...
Scritto da comunicazione   
 
GOVERNO. SCHIAVELLA, FILLEA CGIL: SBLOCCA ITALIA, MA DAVVERO

30.08.14 "In un paese in recessione da anni il settore delle costruzioni continua ad essere il fulcro della crisi, come confermano i dati Istat sul Pil che vedono l'edilizia con il peggior dato congiunturale su tutti gli altri settori, 800mila posti di lavoro bruciati in 6 anni parlano più di ogni statistica circa l'urgenza di rilanciare una adeguata ed organica  politica industriale per un settore vitale per il paese." E' quanto dichiara Walter Shiavella, segretario generale della Fillea. 

Per il segretario degli edili Cgil dallo sblocca Italia "dopo tante chiacchiere, arrivano invece poche novità. 

Leggi tutto...
Scritto da comunicazione   
 
AUMENTO CAPITALE FERRETTI GROUP. FILLEA FILCA FENEAL: BENE, ORA CONFRONTO SU PIANO INDUSTRIALE

28.08.14 "L'aumento di capitale per 80 milioni di euro, deciso dai soci di Ferretti Group, rappresenta indubbiamente una buona notizia. Lo è perché da un lato segnala ulteriormente la volontà, in particolare da parte del socio di maggioranza, di perseguire un investimento chiaramente di carattere industriale, dall'altro perché garantisce le risorse necessarie al presente ed al futuro di una importante eccellenza italiana." E' quanto dichiarano  in una nota congiunta Luigi Giove, Paolo Acciai, Valeriano Delicio della Fillea Cgil, Filca Cisl, Feneal Uil.

Leggi tutto...
Scritto da comunicazione   
 
MORTI SUL LAVORO. DARIO BONI, SEGRETERIA FILLEA: GOVERNO ED ISTITUZIONI AGISCANO IN FRETTA

28.08.14 Con l’incidente che ieri ha causato la morte di un lavoratore ne l cantiere della A1 nel fiorentino, sale a 7 il bilancio tragico degli infortuni mortali in edilizia nelle ultime due settimane, con un incremento del 700% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.  Per Dario Boni, segretario nazionale Fillea Cgil “le dinamiche degli infortuni mortali, caduta dall’alto, esplosioni e folgorazioni, purtroppo sono costanti che ritroviamo nelle migliaia di lutti che hanno colpito le famiglie dei lavoratori edili italiani. A queste costanti si aggiunge il dato dell’età dei lavoratori vittime di incidenti mortali, moltissimi dei quali erano over 58 anni, aspetto che impone una riflessione attenta sul tema del lavoro edile e della riforme del sistema pensionistico."

Leggi tutto...
Scritto da comunicazione   
 
MORTI SUL LAVORO. AGOSTO DI SANGUE NEI CANTIERI ITALIANI

26.08.14 Agosto di sangue per l'edilizia. Da ferragosto ad oggi si sono registrati sei incidenti mortali, con un incremento terrificante rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, che aveva registrato un solo -  sempre troppo - incidente mortale: che vuol dire un incremento del 600%!

Leggi tutto...
Scritto da comunicazione   
 
INCIDENTE SUL LAVORO IN CANTIERE ACEA. COMUNICATO FENEAL FILCA FILLEA ROMA

22.08.14 “Vicinanza e solidarietà sincera agli operai direttamente coinvolti nell’infortunio, ai loro familiari, a tutti gli operai della Società Poggio Bustone e delle altre aziende coinvolte nei cantieri idrici di Acea” viene espressa da Filca Cisl Feneal Uil Fillea Cgil di Roma, all’indomani del grave infortunio sul lavoro avvenuto in un cantiere idrico nel quartiere Gianicolense, dove un’esplosione ha coinvolto tre operai edili, uno dei quali tutt’ora ricoverato all’Ospedale Sant’Eugenio con ustioni sul 70% del corpo. 

Leggi tutto...
Scritto da comunicazione   
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 266


ConfStampaAquila180714


Feed Entries


FILLEA CGIL NAZIONALE Via G.B. Morgagni 27 - 00161 Roma - Tel: ++39 06 44.11.41 fax: ++39 06 44.23.58.49 - C.F. 80205310586 - Discalimer