Contrattazione Agenda News Dipartimenti Home page Dove siamo Chi siamo Mappa sito

 

Varata la Piattaforma per il rinnovo del CCNL del settore legno.

Interessati 400.000 addetti e 90.000 imprese.

Le trattative con le controparti inizieranno  entro la fine  del mese di novembre. 

 

 

Le Commissioni nazionali FENEAL-FILCA-FILLEA,  riunite a Bologna  il 27 ottobre 2003,  hanno approvato la piattaforma relativa al rinnovo dei CCNL del settore Legno-Mobile/Arredamento, comparto industria.

Il settore conta complessivamente pi¨ di 400 mila addetti e 90 mila imprese,  e l'Italia Ŕ il leader mondiale nelle esportazioni di mobili.

La piattaforma si inserisce quindi nella rappresentanza dei problemi settoriali,  certamente per quanto riguarda  gli interessi dei lavoratori,  ma complessivamente  per garantire uno sviluppo equilibrato e sostenibile del settore stesso.

Le prioritÓ delle richieste sindacali  riguardano quindi   relazioni industriali atte a garantire una concertazione ottimale  delle dinamiche settoriali  e di alcuni istituti  contrattuali  quali la formazione professionale ed i problemi di ambiente e sicurezza; ma riguardano anche la qualificazione dei lavoratori attraverso un riconoscimento delle competenze professionali  e quindi prevedendo  una modifica sostanziale  del sistema di inquadramento categoriale.

Altre prioritÓ della piattaforma  riguardano  l'estensione della contrattazione di secondo livello  e l'implementazione  di una serie di diritti  relativi  ad altrettanti  temi contrattuali  (welfare integrativo, orario di lavoro, ecc.).

La richiesta economica  Ŕ pari a 88 Euro  di incremento dei minimi retributivi mensili  calcolato  sulla categoria "C" che Ŕ quella degli operai specializzati. Tale richiesta  Ŕ parametrata  su un salario medio  presente nel settore, difeso integralmente dall'incremento dell'inflazione .

La piattaforma  Ŕ stata trasmessa immediatamente  alle controparti, Federlegno-Arredo  e Unital,, e FENEAL-FILCA-FILLEA  contano di iniziare le trattative  entro la fine  del mese di novembre,  tenuto conto  che i contratti scadono il 31/12/2003.

 

Roma, 28 ottobre 2003

 

Via G.B. Morgagni 27 - 00161 ROMA - Tel: ++39 06 44.11.41  fax: ++39 06 44.23.58.49

Home page